Perchè praticare il Zhineng qigong

Le motivazioni che possono spingere ad avvicinarsi alla pratica

Possono essere varie le ragioni per avvicinarsi alla pratica del Zhineng qigong: per esempio recuperare la salute dopo un incidente o una malattia grave o migliorare la capacità di gestire una malattia cronica; o più in generale migliorare la qualità della propria vita e di chi ci circonda lavorando sul miglioramento della nostra salute e del nostro equilibrio psicofisico, anche se siamo in buona salute. Oppure costruire basi solide per un percorso marziale e di combattimento che non sia solo espressione di aggressività, inquietudine e ostilità, ma via di pace profonda che nasce dalla conoscenza di se stessi. Avendo già fatto una “scelta di campo”, la motivazione può essere anche quella di  intraprendere un percorso formativo professionale di insegnante. E ancora, può essere semplicemente la curiosità.

Che cosa possiamo ottenere praticando Zhineng qigong?

Caratterizzandosi soprattutto per l’uso attivo e cosciente della mente nell’esecuzione degli esercizi, abbinando quindi respiro, movimento e focalizzazione cosciente della mente, la pratica del Zhineng qigong stimola  benefici effettivi su corpo e psiche, portando a rallentare l’invecchiamento fisico e il decadimento dell’attività mentale, a migliorare la “presenza”, a potenziare la volontà, la capacità di concentrazione e anche la resistenza alla fatica e al dolore. La pratica del Zhineng qigong, adatta a tutti e ad ogni età, aiuta ad essere attivi e propositivi nella vita quotidiana mantenendo la mente calma e può essere indirizzata anche all’autoguarigione.

In termini più “correnti”, il Zhineng qigong giova a riequilibrare: 

  • la postura della colonna: eliminando mal di schiena e altri blocchi o contratture muscolari e migliorando scioltezza e coordinazione dei movimenti
  • il respiro: rendendolo regolare e profondo e rilassando tensioni fisiche
  • la mente: calmando le reazioni emotive, riducendo lo stress, potenziando la forza delle intenzioni 
  • la qualità della veglia e del sonno

Nelle parole del M° Lu, il Zhineng qigong è:

  • un modo diverso di conoscere noi stessi e di gestire con consapevolezza e armonia le relazioni: con noi stessi, con la società, con la natura. Ci insegna che siamo responsabili della nostra vita e del suo impatto su chi e cosa ci circonda, vicino e lontano, che abbiamo sempre una scelta e che con pazienza e umiltà possiamo imparare a fare quella giusta.
  • scoprire che salute, sicurezza, felicità e libertà sono di solito ricercate all’esterno: se si intraprende il percorso della pratica diventa chiaro che possediamo già tutte queste capacità e appena entriamo nella quiete sappiamo di essere già persone molto sane, sicure, felici, libere
  • un sistema composto di teoria e pratica, concepito per liberare il flusso del sangue, dell’energia vitale e del respiro allo scopo di migliorare la nostra vita e il mondo… e molto più di questo
  • raggiungere un buono stato di salute generale, perché la pratica libera la circolazione del sangue e dell’energia vitale nei meridiani, da quelli principali a quelli più sottili. Questo ci permette anche di sentirci sicuri, poiché una buona circolazione diminuisce moltissimo il rischio di essere colpiti nella salute.

Per iniziare. Un ottimo inizio è partecipare a un seminario intensivo o a un corso di gruppo, occasioni in cui è possibile confrontarsi sia con insegnanti che con altri praticanti e comprendere al meglio le potenzialità del cammino che ci accingiamo a percorrere.

Qualunque sia la tua motivazione, contattaci per trovare il corso più vicino a te o per concordare un programma personalizzato.

Per conoscere meglio il Zhineng qigong, visitate la nostra pagina dedicata a questa pratica.

Rimanete aggiornati su attività e corsi iscrivendovi alla nostra newsletter e alla nostra pagina Facebook.